Scommesse sportive novembre, Goldbet leader per la spesa di settore

Nel mese di novembre del 2019 in Italia la spesa per le scommesse sportive, come quelle piazzate con un bel betwinner bonus, si è attestata a 123,4 milioni di euro con un calo anno su anno pari al 16,9%. 

Scommesse sportive gennaio-novembre, la spesa ha sfiorato 1,4 miliardi di euro

Considerando però il periodo gennaio-novembre 2019 la spesa, a 1,37 miliardi di euro, con un calo dello 0,7%, si è attestata sostanzialmente in linea con i primi 11 mesi del 2018 in accordo con quanto è stato riportato dall’Agenzia di stampa specializzata AgiProNews

A pesare sul calo della spesa di novembre 2019 sono state le scommesse nelle agenzie fisiche con un -23,8% a 63,6 milioni di euro. In calo per il canale retail è anche la spesa scommesse degli 11 mesi del 2019 con un -6,1% a 742,5 milioni rispetto allo stesso periodo dell’anno 2018. 

Spesa per le scommesse sportive online, bilancio 11 mesi 2019 positivo

Nel mese, con un -8%, scende pure la spesa per le scommesse sportive online a 59,8 milioni di euro, mentre sugli 11 mesi si registra ancora un segno più con un +6,8% a 634,1 milioni di euro. 

Considerando invece il volume di giocate complessivo, tra il canale retail e quello online, questo a novembre del 2019 si è attestato a 1,19 miliardi di euro, dei quali 1,07 miliardi di euro che sono tornati indietro agli scommettitori sotto forma di vincite. 

Migliori bookmakers: Goldbet, Snaitech  e Sisal sul podio

Considerando i singoli bookmakers, in Italia nel mese di novembre del 2019 il leader, in termini di spesa con una quota di mercato pari al 14,98%, è stato l’operatore Goldbet con a seguire la Snaitech con il 14,4%, e la Sisal sul gradino più basso del podio con il 12,46%. Al quarto posto Eurobet  con il 12,29%, e poi a seguire nell’ordine SKS365 con l’11,87%, la Lottomatica con il 9,37%, e Bet365 con il 6,73%. 

Lascia un commento